In 700 ballano senza mascherina, chiusa discoteca ad Alcamo

I Carabinieri dei Nas di Palermo hanno disposto la chiusura di una discoteca di Alcamo. I militari hanno sorpreso 700 ragazzi a ballare senza mascherina.

La sorpresa, durante un’attività di controllo per il rispetto delle norme anti Covid. Il blitz è stato eseguito dai Nas di Palermo e dai carabinieri di Alcamo. È stata constatata, nel mese di agosto, l’inosservanza delle norme di contenimento per la diffusione del Covid-19.

I ragazzi in pista erano 700. Dentro la discoteca non indossavano le mascherine filtranti di protezione e non rispettavano il distanziamento sociale, creando quindi un grande assembramento.

Al termine degli accertamenti è stata disposta la sospensione immediata dell’attività di discoteca per 5 giorni, con comunicazione alla competente Prefettura di Trapani.

Durante il servizio è stata accertata, anche l’attivazione abusiva di un deposito alimenti di pertinenza dell’attività. Il valore commerciale dell’attività sospesa si attesta a un milione di euro.


Seguici su Facebook


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
Seguici

Potrebbe interessarti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.