Incidente mortale in viale Regione Siciliana, muore Agostino di 17 anni

Incidente mortale questa notte a Palermo. È morto un giovane ragazzo di di 17 anni. La vittima è Agostino Cardovino, originario del quartiere Noce.

La tragedia si è consumata attorno alle 3,50. Il ragazzo è stato travolto e ucciso mentre attraversava viale Regione Siciliana, all’altezza dell’incrocio con via Perpignano. A travolgere il ragazzo una Dacia guidata da una donna.

Ancora non è chiara la dinamica dell’incidente che ha ucciso il ragazzo a Palermo. Dopo l’impatto la donna si è immediatamente fermata a prestare soccorso, ma per il giovane non c’è stato nulla da fare, ragazzo era già morto.

Sul posto sono intervenuti i vigili urbani dell’Infortunistica e i sanitari del 118.

Sul posto si è radunata una folta schiera di gente. La notizia dell’incidente si è sparsa nella zona nel giro di pochi minuti.

Agostino secondo le prime informazioni, stava tornando a casa che si trova nel questure vicino al luogo dell’incidente non lontana. “Scene di strazio, disperazione e rabbia”, raccontano alcune persone che si sono fermate nel punto in cui si è consumata la tragedia. Da stabilire a che velocità andasse l’auto.

“Dopo l’impatto la conducente della Dacia – spiegano dagli uffici della sezione Infortunistica della polizia municipale – si è fermata per prestare soccorso. La dinamica è tutta da chiarire, aspettiamo ancora i dati. La chiamata di intervento è arrivata ai nostri centralini alle 3.45. Sul posto, come è prevedibile, anche a distanza di diverse ore c’è stata ancora molta confusione”.

“Aentendo delle urla di una ragazza che chiedeva “aiuto”, sono uscita di corsa in ciabatte – racconta una donna che abita nelle vicinanze -. La prima cosa che ho notato era una macchina ferma con il vetro spaccato, una ragazza terrorizzata che faceva avanti e indietro piangendo, e poi un ragazzo disteso a terra. Agostino Cardovino, 16 anni”.

“Il ragazzino è stato investito da una macchina mentre stava attraversando il viale regione, trascinandosi per circa 8 metri – raxdonta ancora la donna – mi sono ritrovata la sua scarpa quasi fuori il mio cancello”.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
Seguici

Potrebbe interessarti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.