Tragedia a Palermo, incendio uccide Francesca Maria Acanfora

0

Dramma a Palermo dove è morta Francesca Maria Acanfora, 79 anni, in seguito ad un incendio che si è scatenato all’interno del suo appartamento di via Pacinotti.

Il tragico incendio si è sviluppato nelle prime luci del mattino a Palermo. La donna di 79 anni è stata trovata senza vita. La figlia è stata messa in salvo dai Vigili del fuoco ed è stata rasportata in ospedale.

Il dramma si è consumato al nono piano di uno stabile che si trova in via Pacinotti, al civico 19, a Palermo. Intorno alle 5 sono divampate le fiamme che hanno ucciso l’anziana.

Sul posto sono arrivate 10 le squadre dei vigili del fuoco di Palermo. L’allarme è stato lanciato dai vicini di casa che sono stati svegliati dal fumo generato dalle fiamme che si stavano espandendo nel frattempo dentro l’appartamento.

Nel giro di pochi minuti nelle scale dello stabile era già fitto il fumo.

A perdere la vita, come detto, è stata Francesca Maria Acanfora, di 79 anni. La donna è stata trovata morta all’interno della sua abitazione. La figlia è fortunatamente riuscita ad uscire in strada e a mettersi al sicuro grazie all’intervento provvidenziale dei vigili del fuoco e della polizia.

L’intero stabile di Via Pacinotti 19 è stato evacuato a scopo precauzionale.
Sono almeno otto le persone che sarebbero rimaste intossicate a causa del fumo.

A scopo precauzionale i soccorritori del 118 le hanno trasportate in ospedale.

Le operazione hanno impegnato diverse ore i vigili del fuoco. L’incendio è stato donato del tutto attorno alle 9 del mattino. Adesso sono in corso i rilievi sul luogo dell’incendio per stabilire cosa abbia provocato il rogo.

In base alle prime ipotesi potrebbe essersi trattato di un corto circuito, ma non è escluso che ad innescare le fiamme sia stata una sigaretta dimenticata accesa. Sono in corso le indagini per riuscire a capirne le cause.

Facebook Ricevi le nostre news su Facebook Metti mi Piace

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.