Cade da una scala ed entra in coma, monrealese in prognosi riservata

La Polizia di Stato ha avviato le indagini per capire come si è svolto l'incidente

Tragedia a Palermo dove un ragazzo di 38 anni, originario di Monreale, è caduto da una scala mentre eseguiva alcuni lavori di giardinaggio. F.L.I, queste le iniziali del suo nome, dopo la tragica caduta, è entrato in coma.

L’uomo adesso si trova in condizioni disperate ed è stato ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale palermitano di Villa Sofia.

L’incidente sul lavoro si è consumato nel pomeriggio di ieri, 18 maggio, a Palermo.

Secondo le prime ricostruzioni, il monrealese stava eseguendo alcuni lavori in un giardino ma, per causa ancora da accertare, è scivolato cadendo dalla scala su cui era salito. È volato dalla scala, rovinando per terra violentemente.

In seguito all’impatto, il 38enne ha riportato ferite in varie parti del corpo e traumi alla testa. Subito sono giunti i soccorsi.

Un’ambulanza del 118 lo ha trasportato a Villa Sofia. Ora è in stato di coma e la prognosi è riservata.

La Polizia di Stato ha avviato le indagini per capire come si è svolto l’incidente. Oltre alle dinamiche dellw grave caduta, i poliziotti dovranno appurare se il monrealese stava adoperando i dispositivi di sicurezza necessari.