The news is by your side.

Fermata la Via Crucis, blitz dei Carabinieri alla Zisa

0

Alla Zisa, a Palermo, un gruppo di Confrati ha organizzato una “Via Crucis” nonostante il divieto di assembramenti imposto per fronteggiare l’emergenza Coronavirus.

Ieri i Carabinieri di Palermo si sono trovati davanti due statue di santi e una croce esposte davanti alla chiesa di piazza Ingastone. Una folla di fedeli, intanto, stava per aggregarsi davanti ala chiesa “Maria Santissima di Lourdes”.

Sul marciapiede antistante c’erano, oltre alle due statue di santi e alla croce, anche un impianto audio di grossa potenza. All’arrivo dai carabinieri il fuggi fuggi generale.

In tutto sono 5 le persone sanzionate per l’inosservanza delle disposizioni concernenti l’emergenza sanitaria in corso.

La cerimonia religiosa è stata subito interrotta. I militari hanno accertato che gli organizzatori, di età compresa tra i 20 e i 42 anni facevano parte di una confraternita che ha sede nella parrocchia.

Rispondi