Home Cronaca Covid-19, in Sicilia crescono ancora i contagi, 62 positivi in più da...

Covid-19, in Sicilia crescono ancora i contagi, 62 positivi in più da ieri

0

Arriva anche oggi il bollettino della Regione Siciliana dei nuovi contagi da Coronavirus sull’Isola. Mentre in Sicilia le famiglie si preparano per fare gli ultimi acquisti per festeggiare la Pasqua, negli ospedali siciliani si continua a combattere il Covid-19.

Questo il quadro riepilogativo della situazione nell’Isola, aggiornato alle ore 17 di oggi (sabato 11 aprile), in merito all’emergenza Coronavirus, così come comunicato dalla Regione Siciliana all’Unità di crisi nazionale.

Dall’inizio dei controlli, i tamponi effettuati sono stati 33.787 (+2.631 rispetto a ieri).
Di questi sono risultati positivi 2.364 (+62), mentre, attualmente, sono ancora contagiate 2.001 persone (+34), 209 sono guarite (+22) e 154 decedute (+6).

Degli attuali 2.001 positivi, 620 pazienti (-10) sono ricoverati – di cui 58 in terapia intensiva (-4) – mentre 1.381 (+44) sono in isolamento domiciliare.

Il prossimo aggiornamento regionale avverrà domani. Lo comunica la presidenza della Regione Siciliana.

Domani, giorno di Pasqua, e lunedì, Pasquetta, le strade dell’Isola saranno presidiate da un dispiegamento di uomini e mezzi. L’obiettivo delle Prefetture e delle Questure è limitare al massimo gli spostamenti e garantire la salute pubblica. L’appello resta uno e unico: restare a casa.

Lo ha ribadito ieri anche il presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte nella sua conferenza stampa. Oltre ad annunciare la prosecuzione della quarantena fino al 3 maggio, ha anche chiesto agli italiani di continuare a stare a casa per non vanificare il grande lavoro fatto sino ad oggi. I dati positivi dei nuovi contagi, infatti, non devono dare distrarre perché la strada verso la riapertura del Paese è ancora lunga.

Articolo precedenteCovid-19, domani negozi alimentari aperti fino alle 23
Articolo successivoFarmaco di 100 anni riduce le morti da Covid-19, l’Eparina è la «molecola di Dio»

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui