Il Covid-19 arriva a Caccamo, un uomo ricoverato al Cervello

Intanto a Caccamo saranno adottate tutte le misure di contenimento

Il Coronavirus anche a Caccamo, nel Palermitano, dove è stato accertato il primo contagio. A confermare la notizia è stato il sindaco Nicasio Di Cola. Il primo contagiato di Caccamo è adesso ricoverato all’ospedale Cervello di Palermo.

Il tampone effettuato ieri è risultato positivo.  “Con immenso dispiacere abbiamo appena ricevuto la comunicazione che il tampone effettuato ieri al nostro concittadino per accertare il contagio da Covid-19 è risultato essere positivo”.

Il sindaco Di Cola ha inviato alla persona contagiata la vicinanza di tutta la comunità di Caccamo. “Questa notizia genera inevitabilmente sconforto – ha detto -, preoccupazione e paura ma dobbiamo essere forti, soprattutto non dobbiamo perdere la calma”.

Intanto a Caccamo saranno adottate tutte le misure di contenimento per evitare il diffondersi del Covid-19. “Rivolgo ancora una volta a tutti voi, ora più che mai, l’invito a uscire di casa soltanto per motivi di necessità. Il rispetto di questa indicazione non è facoltativo ma è un obbligo. Siamo in un momento molto delicato, stiamo vivendo un’emergenza e in quanto emergenza dobbiamo concentrarci solo a superarla”.