Coronavirus, tre casi sospetti a Palermo, 10 persone isolate a Monreale

Anche in provincia di Palermo è allerta Coronavirus dopo che questa mattina è stato confermata la positività di una turista di Bergamo in vacanza a Palermo. Notizia di pochi minuti fa, non ancora confermata da parte dell’autorità sanitaria, vede un sospetto caso di coronavirus all’ospedale Ingrassia di Palermo. Si tratta di una donna che fa parte del gruppo di 29 persone che erano in vacanza con la donna risultata positiva all’ospedale Cervello.

In corso, secondo quanto riporta Filodiretto Monreale, ci sarebbero accertamenti su una donna. Intanto a Monreale ci sarebbero 10 persone in quarantena domiciliare volontaria. 

Intanto accertamenti sono in corso su altri tre casi sospetti di influenza da coronavirus a Palermo, tra cui il marito della donna risultata positiva. Le altre due persone sono componenti della comitiva di turisti bergamaschi che erano con la coppia. Lo confermano fonti dell’assessorato regionale alla Sanità.

La donna bergamasca risultata positiva al coronavirus a Palermo è stata isolata assieme al marito e l’esame di laboratorio per verificare il virus è stato ripetuto due volte. Dopo il risultato – spiega la Regione siciliana – sono stati isolati “tutti coloro che hanno avuto contatti ravvicinati con la coppia, ai quali è stato nella notte prelevato un campione salivare mediante tampone faringeo”.