fbpx

Caso sospetto di Coronavirus a Palermo, negativo il tampone

L’uomo era arrivato ieri mattina nel reparto di Malattie Infettive dell’ospedale Cervello di Palermo

Era andato all’ospedale Cervello denunciando i sintomi del coronavirus ma si tratta di un falso allarme. È arrivato il responso: esito negativo.

L’uomo era arrivato ieri mattina nel reparto di Malattie Infettive dell’ospedale Cervello di Palermo. Febbre, tosse, congiuntive arrossate i sintomi che denunciava ai sanitari, gli stessi del coronavirus.
Ha anche raccontato di aver cenato con dei cinesi ad Amburgo.

Al pronto soccorso è scattata la procedura d’emergenza ma è scattato il panico generale. La sala del pronto soccorso è diventata deserta in pochi minuti. Il triage è stato chiuso per essere sanificato e nelle sale d’attesa c’è stato il fuggi fuggi generale.

Una ambulanza di biocontenimento ha trasportato l’uomo di nuovo al reparto di Malattie infettive, dove è stato eseguito il tampone laringofaringeo.

Ora il responso dal laboratorio analisi del Policlinico di Palermo. al momento l’unico in Sicilia occidentale che analizza i kit diagnostici per il Coronavirus. Rientra dunque l’emergenza coronavirus a Palermo.