Il linfoma più forte della speranza, muore a 27 anni Calogero Gliozzo

Calogero Gliozzo è morto nella notte tra domenica 9 e lunedì 10 febbraio

È morto Calogero Gliozzo. A soli 27 anni ha perso l’ultima battaglia contro quella malattia tanto terribile con cui lottava da anni. Nel corso della scorsa notte Calogero , che lottava contro un linfoma è morto. Ne ha dato notizia la sua famiglia con un doloroso post su Facebook.

La storia di Calogero Gliozzo, studente alla facoltà di Economia, 27enne di Nissoria in provincia di Enna e con origini di Gangi, nel Palermitano, ha commosso il web. La malattia contro cui lottava non gli ha dato scampo.

Nei mesi scorsi la famiglia di Calogero aveva lanciato online una raccolta fondi per sottoporre il giovane ad una terapia sperimentale ed era partita una grande gara di solidarietà. La sua storia ha toccato i cuori di migliaia di persone.

Lo scorso giugno la notizia della sua guarigione aveva fatto tirare un sospiro di sollievo ai tanti supporter ma nell’ultimo periodo Calogero Gliozzo si è nuovamente ammalato. nelle ultime ore le condizioni si salute si sino aggravate e improvvisamente il giovane è morto.  “Questa notte, il nostro amato Calogero ci ha lasciati – si legge in un post firmato dalla sua famiglia -.La malattia dopo essere stata debellata grazie alla Car-t è tornata inaspettatamente. Stiamo preparando il viaggio di ritorno a casa. Ci vorrà qualche giorno. Grazie a tutti per la vostra vicinanza”.

E su Facebook un vero e proprio fiume di messaggi si solidarietà ha accolto la notizia della morte di Calogero Gliozzo. Tanti i messaggi lasciati da amici, parenti o persone che hanno seguito la storia del giovane nel corso dei mesi. Piange il paese di Gangi, di cui è originaria la mamma di Calogero e Nissoria, paese in cui abita invece la famiglia Gliozzo. Dai due paesi era partita la macchina della solidarietà ma la malattia è stata più forte.