Tutti i siciliani di Sanremo, da Amadeus a Fiorello a Diletta Leotta (VIDEO)

A Sanremo anche la parrucchiera Sharon Pinzone di San Giuseppe Jato

C’è stata tanta Sicilia al Festival di Sanremo. Da Fiorello a Diletta Leotta, da Tecla ad Alberto Urso. Sul palco e dietro al palco dell’Ariston sono tanti i siciliani che hanno dato il proprio contributo al trionfo televisivo della 70esima edizione del Festival della canzone italiana di Sanremo.

Tra artisti, ospiti, presentatori, parrucchieri, sono numerosi i siciliani accolti al Festival.

Primi tra tutti il duo Amadeus e Fiorello. Il primo ha origini palermitane, il secondo di origini catanesi. Entrambi hanno dato vita a uno dei Sanremo più belli degli ultimi anni.

Tra i cantanti siciliani in gara Levante, ex compagna di Bugo, originaria di Caltagirone e trasferita da giovane a Torino.

C’è poi il messinese Alberto Urso, che da Amici di Maria De Filippo arriva al Festival arrivando 14esimo in classifica. Per lui è stata la prima volta a Sanremo. Alberto Urso ha ricevuto qualche critica per la sua canzone “Il sole ad est” che, secondo alcuni, metterebbe in ombra le sue grandi qualità canore.

Da ricordare anche Massimiliano Mondello, colui che ha portato Sanremo su RAI Play con la lingua dei segni.

Tra i siciliani a Sanremo anche Tecla. A 16 anni è arrivata seconda classificata tra i giovani. Tecla ha origini siciliane, i suoi genitori sono originari di Solarino e Florida in provincia di Siracusa.

Tra i protagonisti siciliani di Sanremo c’è  Cristiano Malgioglio, di Ramacca e la giornalista del Tg1 Emma d’Aquino.

Tra le vallette di Amadeus che hanno riscosso più clamore c’è Diletta Leotta, anche lei originaria del Catanese. Ha incantato il pubblico del Festival con i suoi bellissimi abiti.

Diletta Leotta ha anche omaggiato la Sicilia cantando Ciuri Ciuri, tipica canzone siciliana, sulle note di Lose Yourself di Eminem.

Dietro le quinte di Sanremo c’era anche lo stilista Marco De Vincenzo. che ha curato l’immagine di Levante e Sharon Pinzone di San Giuseppe Jato. La parrucchiera ha 27 anni e per due sere è stata una delle parrucchiere degli artisti. Tra i musicisti che hanno accompagnato gli artisti c’era il violinista Gaspare Maniscalco di Chiusa Sclafani.