Incidente frontale a Monreale, muore Giuseppe Scalici, tre persone ferite

Un anziano si è schiantato contro un'auto forse a causa di un malore

E’ Giuseppe Scalici la vittima del frontale avvenuto lungo la Circonvallazione di Monreale

Un incidente mortale si è verificato questo pomeriggio a Monreale, lungo la Circonvallazione. A perdere la vita è stato Giuseppe Scalici.

L’incidente ha visto coinvolte due auto, una Peugeot 206 e una Jaguar. Scalici, circa 70 anni, è morto dopo che a causa di un malore ha invaso l’altra corsia e si è schiantato contro l’auto che proveniva dalla direzione opposta.

Ferite anche le persone che si trovavano sull’altra auto. Un ragazzo classe 2000 e una ragazza del 2001 sono stati trasportati all’ospedale Ingrassia di Palermo in gravi condizioni ma non sarebbero in pericolo di vita.

Come detto, l’incidente si è verificato lungo la Circonvallazione di Monreale che da Palermo conduce a Monreale, all’altezza dell’incrocia di via Prestituccio, nei pressi della chiesa di Santa Teresa.

Sul posto i sanitari del 118 che hanno solo potuto costatare il decesso dell’anziano, i Carabinieri della Stazione di Monreale, la Polizia municipale di Monreale e i Vigili del fuoco.

Il traffico è rimasto paralizzato per ore lungo la Circonvallazione di Monreale a causa della presenza delle due automobili sulla carreggiata e per permettere ai vigili del fuoco e al personale del 118 di estrarre la vittima dalle lamiere.

Non è escluso che gli investigatori contino di rintracciare eventuali immagini riprese da telecamere piazzate nella zona. Come già accaduto in altre vicende simili, gli occhi elettronici sono in grado di fornire particolari importanti per le indagini. Come ad esempio la velocità dei due mezzi e il tipo di guida.

I medici dell’ospedale Ingrassia hanno sottoposto i due ragazzi feriti a diversi esami, c’era il rischio che uno di loro avesse un trauma cranico e anche per questo particolare la prognosi è riservata