Capodanno a Palermo, doppio concerto con Mario Biondi, Nino Frassica e Tinturia

Musica dal vivo, dirette radio, dj set after live, intrattenimento

A Capodanno Mario Biondi, Nino Frassica e i Tinturia. Cosi Palermo saluta il 2019 e si dà il benvenuto al 2020. Due concerti, uno a Piazza Giulio Cesare e l’area antistante il Giardino Peppino Impastato di San Giovanni Apostolo nel quartiere Cep.

Grandi artisti, amati dal grande pubblico e generazioni diverse, nomi della musica e dell’intrattenimento per divertire, coinvolgere, intrattenere. Musica dal vivo, dirette radio, dj set after live, intrattenimento. Per festeggiare due volte il Capodanno.

Grazie al Comune di Palermo Assessorato alla Culture, con l’organizzazione di Puntoeacapo Concerti e la direzione artistica di Nuccio La Ferlita.
La scelta è stata motivata anche dall’aver proposto artisti di analogo spessore per le due piazze.

“Ci aspettiamo non una ma due splendide feste di piazza – hanno detto il Sindaco e l’assessore Darawsha – per iniziare al meglio il nuovo anno all’insegna di una città viva e vitale dal centro alle periferie.”

In piazza Giulio Cesare, alla Stazione Centrale, sarà protagonista una delle più belle voci soul contemporanee Mario Biondi: il crooner catanese si potrebbe definire “Il soul della Sicilia”, è l’unico rappresentante italiano al mondo di questo genere. Nel 2016 ha festeggiato 10 anni di carriera con un best of di grandi successi che riproporrà dal vivo accompagnato da una band d’eccezione.

A scaldare il palco della piazza una delle band siciliane più amate per la contaminazione di sonorità dal sapore internazionale: i Babil on Suite l’incontro di personalità estroverse e peculiari, una contaminazione di sonorità tra elettro swing e funky rap. Il tutto, con la conduzione di Filippo Marsala, tra gli speaker e i conduttori siciliani che hanno maggior fama in Italia.

Al Cep grande festa e divertimento con Nino Frassica e Los Plaggers Band. L’attore sarà accompagnato dalla band formata da sei formidabili musicisti, il cui nome è la fusione tra Platters e plagio. Lo show sarà un originalissimo e coinvolgente “concertocabaret”. Una grande festa, un’operazione di memoria musicale con un repertorio formato da oltre cento brani rivisti e corretti, in cui canzoni famosissime, pur mantenendo la propria identità, sono tagliate e ricucite alla maniera di Frassica.

Sul palco arriverà anche la band icona della Sicilia “Lello Analfino & Tinturia” che farà cantare e ballare portando ironia, protesta e voglia di normalità: i loro più grandi successi di oltre vent’anni di carriera con tanta sperimentazione e voglia di divertirsi e divertire il pubblico. In puro stile “made in Sicily”. A fare gli onori di casa sarà la brava conduttrice palermitana Eliana Chiavetta, volto noto della tv siciliana, speaker radiofonica.