Arriva la neve, vette imbiancate nel Palermitano, temperature a – 6

Nel pomeriggio di oggi abbassamento delle temperature e altre nevicate

Arriva la neve in provincia di Palermo dove le vette più alte questa notte sono state imbiancate di una coltre bianca. Da Monreale a Piana degli Albanesi (foto di copertina), al Corleonese fino alle Madonia, la neve ha fatto capolino ricoprendo le zone interne.

Altre nevicate sono previste per questo pomeriggio quando le temperature scenderanno di nuovo.

Neve a Prizzi, a Corleone, Marineo, Ficuzza ma anche su tutte le zone delle Alte Madonie e nei paesi madoniti. Arriva la neve sulle montagne del Palermitano dunque ma a Piano Battaglia gli impianti sono chiusi nonostante la neve sia caduta copiosa.

È tutto fermo sul monte Mufara, in primi gli impianti di risalita.

Sabato notte la neve ha iniziato a imbiancare le montagne più alte delle Madonie grazie al drastico abbassamento delle temperature. Anche per la giornata di oggi sono previste nevicate almeno oltre i 600 metri con l’abbassamento della temperatura che arriverà a sfiorare i meno 6 gradi a partire dalle ore pomeridiane.

La neve dunque c’è ma a causa di un contenzioso tra l’ex Provincia e la «Piano Battaglia srl» per l’affidamento della gestione, le piste resteranno deserte.

Ad essere penalizzate sono anche le strutture ricettive di Piano Zucchi, Piano Battaglia e Pomieri. Su sei rifugi ed alberghi, quattro sono chiusi e resistono solo il Marini e il Pomieri, ma con notevoli sforzi e sacrifici.

Il sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se accedi a un qualunque elemento del sito acconsenti all"uso dei cookie ACCETTO più info

Politica sui Cookie