Partinico, si sucida l’ex boss mafioso Filippo Nania detto “Fifiddu”

Filippo Nania si è suicidato all’interno della sua casa di Partinico dove stava scontando una pena all’ergastolo.

Sono numerosi gli omicidi intestati all’ex boss mafioso di Partinico che oggi è stato trovato senza vita dentro la sua casa. “Fifiddu” Nania, così veniva soprannominato l’anziano boss si trovava agli arresti domiciliari dal 2016 quando i giudici gli hanno concesso di finire di scontare il carcere a vita a casa sua perchè ormai anziano e ammalato.

L’anziano si sarebbe tolto la vita legandosi un cappio al collo al’interno della sua abitazione di Partinico. E’ morto all’età di 91 anni.

In passato è stato accusato e condannato per essere ritenuto il mandante di alcuni efferati omicidi avvenuti nel Partinicese. Dalle prime notizie pare l’anziano boss partinicese sia stato trovato senza vita nelle scale della propria casa.

Le indagini per la morte di Filippo Nania sono condotte dai carabinieri della compagnia di Partinico. Sul posto anche il medico legale.