Alcamo, minaccia i carabinieri e si pente chiedendo una pizza, accontentato

0

Alcamo. Viene arrestato ma in caserma si pente per quello che ha fatto e chiede in lacrime una pizza. I carabinieri si inteneriscono e lo accontentano.

All’interno della camera di sicurezza del comando della Compagnia dei Carabinieri di Alcamo arriva una pizza romana.

L’uomo, un 41enne di Alcamo, è stato arrestato ieri dopo aver minacciato o militari che si erano recati a casa sua per notificarli un atto. Infastidito dalla notizia appena ricevuta l’uomo ha però riversato la propria frustrazione nei confronti dei carabinieri. Ha prima strappato il documento in mille pezzi e poi ha minacciato i militari con un martello.

Inevitabile l’arresto dell’uomo che è stato rinchiuso nella camera di sicurezza del Comando dei Carabinieri di Alcamo. Poi è accaduto l’inaspettato.

Il 41enne, mentre i militari compilano i documenti della denuncia, si ravvede per il comportamento avuto nei confronti dei carabinieri e in lacrime chiede scusa. Poi chiede anche di poter mangiare una pizza al prosciutto. I militari, visto il periodo natalizio, si inteneriscono e accontentano l’uomo.

Facebook Ricevi le nostre news su Facebook Metti mi Piace

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.