Trema la Sicilia, scossa di terremoto di magnitudo 3.8

Alle 22:42 si è verificata una scossa di terremoto, magnitudo 3.8

Continua a tremare la Sicilia. Un altro terremoto è stato registrato dai sismografi dell’Istituto di Geofisica e Vulcanologia.

Il sisma ha avuto una magnitudo di 3.8 ed è stato registrato dal centro dell’Ingv a largo delle isole Eolie alle 22.42 di ieri notte.

Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia il sisma ha avuto ipocentro a 297 km di profondità ed epicentro 91 km a nordovest di Messina.

Per effetto della distanza, della grande profondità e dell’intensità moderata la scossa non è stato avvertito in odo particolare dalla popolazione e non si segnalano danni a persone o cose.

È la seconda forte scossa di terremoto nel giro di pochi giorni. Un sisma è stato registrato nella stessa area l’8 ottobre. La scossa di terremoto al largo delle Eolie, nelle vicinanze dell’isola di Vulcano, è stata registrata dall’Ingv di Roma alle 16,11. Il terremoto ha avuto una magnitudo 2.9.