incidente sul lavoro palermo catania

Un grave incidente sul lavoro si è verificato questa mattina lungo l’autostrada A19 Palermo-Catania, nelle vicinanze di Enna. Un giovane è rimasto schiacciato da una lastra di cemento.

Si tratta dell’ennesimo incidente sul lavoro che accade in Sicilia. La vicenda si è consumata sul viadotto “Mulini”, al chilometro 112 della Palermo-Catania.

Il giovane, un operaio di 24 ani originario di Polizzi Generosa, stava effettuando dei lavori di riparazione del viadotto quando una lastra di cemento gli è finita addosso provocandogli diverse fratture e una emorragia cerebrale.

In seguito all’incidente sono scattati i soccorsi. Il giovane è stato ricoverato all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta dove è stato trasportato a bordo di un elisoccorso.

Ricevi tutte le news

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui