The news is by your side.

Cefalù è mare cristallino, arte e storia:
il video è suggestivo

Cefalù è stata selezionata tra gli utenti del web per la migliore offerta turistica per viaggiare in Sicilia

Il mare di Cefalù è un luogo incantato e molto frequentato dai turisti

Il Borgo di Cefalù con il suo mare e il suo Duomo, dichiarato Patrimonio dell’Umanità, è uno dei luoghi più belli che si possono trovare sul litorale del Palermitano. Cefalù è senza dubbio uno dei borghi più belli della Sicilia.

Una posizione favorevole, sotto una rocca che al tramonto si tinge di rosso, e un centro storico medievale fanno di questa città uno dei posti più magici della provincia di Palermo e i turisti fanno a gara per accaparrarsi un posto libero in estate.

Il Duomo è il cuore di Cefalù

Il cuore della città è la Basilica Cattedrale, dominata dal bellissimo Pantocrator. A fianco sorge il Chiostro. Dal 2015 tutto il complesso è Patrimonio dell’Umanità Unesco come parte dell’Itinerario arabo-normanno di Palermo, Cefalù e Monreale.

Il mare di Cefalù è un luogo incantato e molto frequentato. D’estate, nelle ore meno calde, si consiglia la passeggiata alla Rocca. Un percorso denso di storia. Vi si trovano il Tempio di Diana, costruzione megalitica del IX secolo a.C., e i ruderi del castello, un fortilizio normanno del XII secolo da dove, nelle giornate più terse, il panorama arriva fino alle Isole Eolie.

La spiaggia eletta “Bandiera verde”

La spiaggia che attira maggiormente i turisti è la spiaggia Lido, una lunga distesa di sabbia dorata a tratti un po’ ruvida ma piacevole, con acque del mare cristalline, limpide, color turchese. Da quest’anno la spiaggia di Cefalù è bandiera verde, cioè è una spiaggia ideale per le famiglie con bambini. La “Bandiera Verde” viene assegnata dal 2008, grazie all’attenta selezione da parte di 2.550 pediatri italiani ed europei, alle spiagge nazionali e spagnole di qualità al top.

Cefalù è stata anche selezionata tra gli utenti del web per la migliore offerta turistica per viaggiare in Sicilia tra arte, divertimento e mare cristallino da Gay Friendly Italy.

La spiaggia della Caldura per chi ama tuffarsi

Un’altra meravigliosa spiaggia di Cefalù è Caldura, meno affollata perché raggiungerla non è una passeggiata ma, per chi ama tuffarsi, è l’ideale. La sabbia per la maggior parte è ghiaiosa e la presenza di alcuni scogli la rende molto frastagliata e a tratti selvaggia. E’ una spiaggia libera circondata da mare limpido e azzurro e per chi ha voglia di noleggiare attrezzature o ristorarsi con un ottimo spuntino ci sono dei locali che lo permettono.

Molto simile al Lido di Cefalù, troviamo Salinelle, la spiaggia per gli amanti degli sport acquatici. La presenza del vento costante, la rende perfetta per tutti coloro che amano fare windsurf o vela. Più tranquilla e meno affollata delle altre è la spiaggia di Sant’Ambrogio. E infine ultima ma non meno importante è la spiaggia Pollina, undici chilometri di litoranea tutta attrezzata di ogni tipo di servizio e raggiungibile direttamente dal centro storico della città.

Un video sui lati nascosti di Cefalù

Cefalù è stato il tema di un video diventato popolare sul web realizzato da Oliver Astrologo, video maker, fotografo e digital director romano, residente a Londra. Oliver Astrologo gira il mondo e riscuote notevoli riconoscimenti grazie alla scrupolosa ricerca degli angoli, dei panorami e dei volti con cui riesce a trasmettere la bellezza e la parte più intima e segreta dei luoghi che scopre.

E Cefalù è stato il posto ideale per uno come Astrologo.  “Sebbene la bellezza di Cefalù sia nota a tutti – dice – , mi sono soffermato sulla vita delle persone che ci vivono, ci sono mestieri, tradizioni e arti trasmesse di generazione in generazione. Come il lavoro di un maestro vasaio, oppure quello di un artigiano o di un maestro d’ascia che progetta e costruisce le sue barche, le stesse barche che vengono usate dai pescatori locali. Purtroppo tanti mestieri stanno lentamente svanendo sostituiti dall’industrializzazione e credo sia importante documentare e creare una testimonianza che rimanga per sempre”.

Ricevi tutte le news

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.