Banchi di meduse hanno «fatto irruzione» nei litorali della Sicilia occidentale soprattutto nel corso del fine settimana appena terminato. Da San Vito lo Capo, fino al mare di Mondello, ma anche a Favignana le meduse hanno disturbato la giornata trascorsa a mare. E sono tanti i casi di ustioni provocate dalle meduse lo scorso weekend nelle più note località balneari siciliane. Le meduse sono state individuate anche nello specchio di mare all’interno della riserva di Capo Gallo. 

Come riporta La Repubblica Palermo, alla guardia medica turistica di Mondello-Partanna, da inizio giugno, hanno curato una decina di persone arrivate per medicazioni dopo essere state toccate da meduse e durante lo scorso weekend un banco di meduse ha invaso pure le coste agrigentine in zona San Leone e Favignana.

«E il numero è destinato a crescere – dice a Repubblica il biologo marino Marco Toccacelli – Favignana e, in generale, tutte le Egadi sono piene di meduse in questo periodo. Non è tanto questione di alte temperature, capita quando c’è il vento che viene dal mare e spinge l’acqua verso terra e, con essa, le meduse».

Secondo l’esperto è la corrente a far giungere a riva le meduse, proprio in mezzo ai bagnanti, per questo si accumulano. «Il numero così grande di meduse e la loro crescita continua – continua il biologo – è dovuto alla progressiva scomparsa dei grossi pesci predatori e al riscaldamento globale, questi animali vivono sempre di più, poiché pure in inverno l’acqua rimane calda. Il consiglio è di entrare in acqua con la maschera, così si ha una chiara visione sott’acqua. E poi evitare di toccare quello che non si conosce».

Come difendersi dunque dalle meduse? Come detto dall’esperto il consiglio è quello di fare molta attenzione prima di entrare in acqua per evitare spiacevoli bruciature. In caso di contatto con una medusa, per avere un’immediata azione antiprurito e per bloccare la diffusione delle tossine è bene non grattarsi e applicare un gel astringente al cloruro d’alluminio. Gli spray lenitivi a base di acqua di mare e sostanze astringenti naturali funzionano altrettanto bene.

Una consolazione? La presenza delle meduse indicherebbero che ci stiamo tuffando in un mare pulito. 

Ricevi tutte le news

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui