Oltre 400 imprese si riuniscono a Mondello

Imprese grandi e piccole, iscritte a Confindustria o non aderenti al sistema

Delle più di 400 imprese che parteciperanno 300 sono siciliane e un centinaio arrivano dal resto d’Italia

Oltre 400 imprese partecipanti, mille visitatori attesi, 600 B2B (incontri business to business) già programmati, 12 workshop su temi di interesse per le imprese. Sono i numeri di Connext Sicilia, il più importante evento di partenariato industriale organizzato da Sicindustria, partner di Enterprise Europe Network.

Appuntamento martedì dalle 9,30 alle 19,30 alle Terrazze di Mondello per una manifestazione organizzata in collaborazione con Confindustria e con Confindustria Servizi. Connext Sicilia è un incontro corale di imprese, insieme per conoscersi, fare affari oppure accordi di collaborazione, gettare le basi per nuove opportunità di sviluppo.

Imprese grandi e piccole, iscritte a Confindustria o non aderenti al sistema, saranno presenti nell’ambito espositivo di quattro driver tematici: Innova; Green&health (energia e ambiente, rinnovabili, impianti di depurazione, smaltimento, sanità…); Living (edilizia, impianti per l’edilizia, legno, arredo, trasporti, meccanica); DolceVita (food&wine, turismo, arte, cultura, moda).

Il sito sarà suddiviso in tre macro aree: la prima dedicata alle esposizioni, all’interno della quale le aziende iscritte hanno un desk per esporre prodotti, servizi o materiali informativi. La seconda dedicata ai B2B, cioè agli incontri di business tra un’impresa e un’altra. Sono 600 quelli già programmati tra le aziende presenti sul marketplace. E, a prescindere dagli appuntamenti in calendario martedì prossimo, le aziende resteranno sul marketplace online di Confindustria fino alla fine dell’anno.

Sarà uno spazio virtuale di incontro che darà alle imprese la possibilità di fare network anche nei mesi successivi, in vista di Connext 2020. La terza area è quella destinata agli approfondimenti, in cui si susseguiranno 12 workshop sui principali temi di interesse delle imprese: dal focus sull’internazionalizzazione realizzato in collaborazione con Enterprise Europe Network a quello sull’agroalimentare con Fiere di Parma e Cibus che incontreranno i produttori siciliani; dai dibattiti sulla meccanica, in collaborazione con Anima, l’associazione delle macchine utensili, e sulla digital transformation alla presentazione delle Reti d’impresa che, andando oltre i confini nazionali, propongono il modello delle reti europee con il progetto pilota Bee Net.

Spazio anche al Punto Impresa Digitale della Camera di Commercio Palermo-Enna. Nell’ambito di Connext Sicilia, Enel presenterà la committenza del triennio 2019-2022. Incontri, opportunità di crescita per il sistema produttivo siciliano, storie d’impresa in una giornata che si svolgerà all’insegna della «connessione» e del «futuro»: «Offriremo alle aziende – dice il vicepresidente vicario di Sicindustria, Alessandro Albanese – una vetrina importante oltre che negli spazi espositivi anche grazie al marketplace digitale di Confindustria che permette di incontrarsi, conoscere nuovi partner, confrontarsi con stakeholder, associazioni e operatori commerciali.

Un dato per tutti: delle più di 400 imprese che parteciperanno 300 sono siciliane e un centinaio arrivano dal resto d’Italia. L’entusiasmo dimostrato ancora una volta dalle aziende dell’Isola per una iniziativa del genere è la dimostrazione della voglia di fare impresa che, nonostante tutte le difficoltà, fa parte del nostro tessuto economico». A tagliare il nastro sarà la vicepresidente di Confindustria con la delega all’Organizzazione, Antonella Mansi, alla presenza del presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci.

Il sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se accedi a un qualunque elemento del sito acconsenti all"uso dei cookie ACCETTO più info

Politica sui Cookie