The news is by your side.

A Palermo la Fiera del Mediterraneo dal 25 maggio

Tutto pronto per la nuova 68esima edizione della Fiera Campionaria di Palermo. La Fiera aprirà i battenti sabato 25 maggio e rimarrà aperta al pubblico per 16 giorni, fino a domenica 9 giugno.

Solo dopo la Fiera di Bari, per spazi espositivi e numero di visitatori, la Fiera del Mediterraneo è al secondo posto nella lista delle più grandi Fiere italiane.Una Fiera più grande e più ricca di anno in anno. L’edizione 2019 sarà inaugurata sabato 25 maggio. Tutti i dettagli saranno presentati in conferenza stampa mercoledì 22 maggio alle ore 15 a Villa Niscemi, alla presenza del sindaco Leoluca Orlando, l’assessore comunale alle Attività Produttive Leopoldo Piampiano e i rappresentanti di Medifiere Massimiliano e Giuseppe Mazzara e Leonardo Peduzzi.

Cinque anni fa, è iniziato un percorso di rinascita che continua ancora oggi, un meccanismo virtuoso tra Comune e imprenditori privati. E all’allestimento della Fiera Campionaria, per il quinto anno consecutivo, ha lavorato Medifiere, imprenditori siciliani, di Trapani, che hanno investito e creduto per primi nel recupero della Fiera del Mediterraneo. Più di 600 gli standisti e gli espositori, per lo più siciliani ma molti provenienti anche dal resto d’Italia. Tante le maestranze locali all’opera, 200 solo di Medifiere e 4.000 tutti coloro che ruotano intorno alla Fiera. Negli ultimi anni sono stati registrati più di 400 mila visitatori. E quest’anno l’obiettivo è quello di raggiungere il numero di 500 mila visitatori. E anche quest’anno la Fiera Campionaria diventa punto di incontro e di interesse commerciale per gli espositori provenienti da tutta Europa.

Nell’ampia area (ex Luna Park) sarà allestito il “Villaggio dello shopping” con un percorso guidato che darà la possibilità al pubblico di visitare e non perdersi ogni singolo stand. L’area dedicata al food anche quest’anno sarà allestita nella parte centrale e più alta della Fiera. Non mancherà lo street food nostrano ma si potranno anche gustare piatti tipici di altre regioni e cibo straniero. Tre padiglioni saranno dedicati all’arredo interno e ai complementi, uno all’arredo esterno e ancora padiglioni con automobili, barche, macchine industriali e tanto altro. Un’ampia area sarà dedicata agli operatori dell’hobbistica e delle arti. Un intero padiglione sarà “Madonie expo”con le eccellenze e i prodotti tipici madoniti legati al mondo dell’artigianato e dell’enogastronomia. Un padiglione intero sarà dedicato all’artigianato estero con standisti provenienti da ogni parte del mondo. E un nuovissimo padiglione quest’anno sarà dedicato all’antiquariato e ai tanti appassionati di pezzi storici ed introvabili.

“Quest’anno anno, così come è in stile Medifiere, abbiamo cercato di arricchire di contenuti la Fiera. Novità di quest’anno nel campo dell’arredo e dell’antiquariato – ha dichiarato Massimiliano Mazzara di Medifiere durante la conferenza stampa tenutasi oggi a Palazzo delle Aquile – Ci sarà un grande Villaggio dello shopping e ci sarà il villaggio del gusto: un lungo viale dedicato alle degustazioni di prodotti tipici siciliani. Trenta Paesi stranieri presenti in quest’anno con un intero padiglione dedicato al loro artigianato. E ancora Fitness, musica e tanti altri grandi eventi”. Presente in conferenza stampa anche il sindaco Leoluca Orlando e l’assessore alle Attivita Produttive del Comune di Palermo. “Impegno di amministrazione comunale, Medifiere e di tutti gli operatori economici hanno reso possibile tutto questo – ha affermato il sindaco Orlando – La Fiera è tornata ad essere parte essenziale della vita non solo economico-commerciale m a anche culturale e sociale della nostra città”. Spazio all’arte in ogni forma con Artemed, giunta alla sua quinta edizione. Tanti artisti avranno uno spazio gratuito dove poter esibirsi in estemporanee e mostrare la propria arte. Pittori, scultori, artigiani, artisti di strada potranno unirsi agli altri espositori e sarà una grande festa dell’arte. Tanti gli eventi collaterali all’interno della Fiera: sfilate di moda a cura di Fashion Models Group di Luca Rasa, momenti di intrattenimento e musica live tutte le sere. Grande novità di quest’anno Medifitness, organizzato da Angela Sclafani in collaborazione con il Coni. Due aree all’interno della Fiera saranno dedicate alle esibizioni di fitness ed altre discipline sportive: zumba, pilates, capoeira, arti marziali e tante altre. Lo slogan di quest’anno è “Fiera in movimento”. Per otto ore ogni giorno, dalle 16 alle 24 sarà protagonista lo sport così da avvicinare anche i giovani alla Fiera Campionaria.

Spettacoli gratuiti per tutti i visitatori nelle ore pomeridiane e serali. Nel ricco calendario degli appuntamenti, stilato da Sasà Taibi di Radio Tivù Azzurra, i nomi di tanti artisti e band locali. Tutte le sere, a partire dalle ore 21 fino a mezzanotte, un gruppo musicale diverso salirà sul palco della regia mobile di Rta, media partner esclusiva anche quest’anno della Fiera Campionaria del Mediterraneo. E organizzato da Rta, quest’anno un nuovo appuntamento: Mediterraneo Cover Band Festival. Quattordici band si sfideranno in una gara, ognuna con il suo stile e il suo repertorio, e domenica 9 giugno, tra le sette finaliste, giudicate da una giuria di esperti, sarà proclamata la band vincitrice.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.