The news is by your side.

Incidente mortale, Giacoma Randazzo andava con la figlia incinta a fare un controllo (FOTO)

0

[ngg src=”galleries” ids=”9″ display=”basic_imagebrowser”]Si stava recando in ospedale con la figlia incinta Giacoma Randazzo, morta questa mattina in seguito ad un incidente stradale nella strada che collega San Cipirello a Partinico. La donna stava accompagnando la figlia a fare una visita a Partinico, all’ospedale civico. Giacoma Randazzo abitava a San Giuseppe Jato.
Per causa da accertare l’auto sulla quale viaggiavano, una Golf grigi, si è schiantata con un mezzo persante che sopraggiungeva dalla corsia opposta.
Per la donna di 56 anni non c’è stato nulla da fare ed è morta sul colpo. Sull’auto, oltre alla figlia che guidava l’auto, c’erano altre due donne. Sia la ragazzo incinta, sia le altre due passeggere sono state trasportate all’ospedale di Partinico ma non sarebbero in pericolo di vita.

La donna è rimasta incastrata tra le lamiere. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 ma per lei non c’è stato niente da fare. Per estrarre il corpo dalle lamiere è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di San Giuseppe Jato e di San Cipirello hanno effettuato i rilievi per accertare la dinamica dell’incidente. I rilievi sono in corso.

Nello stesso tratto di strada lo scorso 20 febbraio in contrada Cammuca, non lontano dal Lago Poma una Smart si ribaltò e un uomo fu sbalzato fuori dall’abitacolo. Perse la vita Alberto Ventura, di 63 anni di Alcamo, che era alla guida della Smart,Il sessantatreenne perse il controllo subito dopo la curva.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.